• testata 19_2
  • t100
  • testata15_9
  • t101
  • nt28
  • testata16
  • t102
  • t7 1819
  • t2 1819
  • t103
  • t9 1819
  • testata 19_1
  • t6 1819
  • t1 1819
  • testlowe2
  • t10 1819
  • testata 16
  • t11 1819
  • t3 1819
  • t12 1819

Convitto e Semiconvitto

 

 

 

 

 

 

Il Convitto, esperienza unica di formazione aperta ad un dialogo vivo

 

Il Convitto è parte integrante dell'IPSSEOA “F. De Cecco”, al quale è annesso a norma dell'art. 20 Legge 20.6.1931 n.899, ed offre un servizio riservato a studenti iscritti ai  nostri indirizzi di studio.

Fu inaugurato nel 1969 con 10 studenti; negli anni successivi si ebbe un incremento notevole tanto che i convittori raggiunsero presto le 100 unità, grazie anche all’apertura della sezione femminile. Oggi accoglie, nelle due sezioni femminile e maschile, oltre 100 studenti provenienti da diverse aree geografiche di Abruzzo, Molise, Puglia e di diversa estrazione culturale e socio-economica. A questi si aggiungono ogni anno un numero variabile di semiconvittori, all’incirca tra i settanta e gli ottanta, ai quali vengono forniti il pranzo e l'assistenza pomeridiana allo studio.

Il Convitto è un'istituzione educativa che promuove e facilita, attraverso progetti culturali e ricreativi, la migliore formazione umana e professionale e in cui i convittori devono considerarsi membri di un’unica famiglia e, in quanto tali, conformare i loro comportamenti a principi di lealtà, solidarietà e rispetto.

Oltre ad assicurare agli studenti la residenzialità del corso degli studi, il servizio convittuale contribuisce, grazie alla presenza di Personale Educativo altamente qualificato, al buon rendimento scolastico dei ragazzi. I convittori e i semiconvittori sono seguiti da vicino nello svolgimento delle diverse attività quotidiane di studio e ricreative, da Istitutori/trici professionisti che, in costante raccordo con i Docenti curriculari, intervengono nel delicato percorso di crescita formativa e umana, garantendo un’elevata attenzione oltre che all’aspetto didattico anche al benessere e al clima di dialogo e di costruttiva collaborazione. 

Importante contributo alla formazione è rappresentato da un’ampia scelta di attività integrative ricreative e culturali (tornei di calcetto, pallavolo, scacchi, calcio balilla, cineforum, rappresentazioni teatrali, corsi di ballo) che contribuiscono a creare spirito di collaborazione, fiducia e condivisione. Tali attività supportano i giovani nell'espressione delle proprie potenzialità in campo musicale, culturale, sportivo e nelle molteplici attività delle “arti” e del tempo libero e ne favoriscono l’aggregazione e la comunicazione, sostenendo così il processo educativo.

Responsabilità e capacità di dialogo sono i due valori umani che caratterizzano il “vivere insieme convittuale”. Incoraggiare questi valori è la prima aspirazione di chi lavora al progetto educativo. Questo significa formare persone capaci di pensare con la propria testa, di camminare con le proprie gambe, di scegliere, di decidere, di volere, in una parola di costruire il proprio spazio nel futuro.

Il Convitto è dotato di un servizio mensa che offre piatti preparati da esperti e qualificati cuochi e assicura un cibo di alta qualità, equilibrato e nutriente a colazione, pranzo e cena. Il personale addetto alla cucina utilizza il manuale di autocontrollo HACCP. La cucina offre menu vari che si alternano settimanalmente. E' possibile personalizzare la dieta in caso di intolleranze e specifiche esigenze di salute.

Sono presenti inoltre un’Infermeria e un servizio di lavanderia.

I convittori  sono alloggiati presso una struttura alberghiera (3 stelle) ubicata sul lungomare Nord di Montesilvano e linee speciali di autobus, fornite dalla Provincia di Pescara, garantiscono collegamenti diretti e veloci con l’Istituto. Ogni camera, dotata di bagno e perfettamente arredata, ospita da due a tre convittori ed assicura comfort e riservatezza con spazi personali.

Le zone notturne, separate e divise tra ragazze e ragazzi, sono controllate dal personale preposto all’assistenza e alla vigilanza (Istitutori/trici e Custodi).

 

 

Il Semiconvitto, una formazione guidata in un contesto relazionale

 

Gli studenti iscritti all’Istituto possono usufruire del Servizio di SemiConvitto che si caratterizza per l’offerta alle famiglie di un processo formativo integrato e condiviso, in cui Docenti ed Educatori attuano interventi adeguati ai bisogni degli studenti in un contesto di continuità didattico-educativa tra tempo scuola e tempo semiconvittuale. L’Educatore svolge la funzione di guida nelle attività di studio pomeridiano, di supporto nella metodologia di apprendimento e crea le condizioni idonee ad instaurare un clima sereno che permetta massima concentrazione. Egli è punto di riferimento per i semiconvittori in tutti i momenti di permanenza al Semiconvitto. Il suo ruolo attiene quindi alla promozione della crescita umana, sociale  e culturale degli allievi.

Il Servizio Semiconvittuale comprende la mensa presso il Convitto, lo studio guidato e le attività didattico-educative nelle aule dell’Istituto, tutti i giorni dal lunedì al venerdì.

 

 

 

Regolamento del Convitto e del Semiconvitto

 

 

 

 

Rette del Convitto e del Semiconvitto - A.S. 2019-20

 

Il Consiglio d'Istituto, con delibera del 27.06.2014, ha stabilito le seguenti quote annuali uniche

(senza distinzione per fasce di reddito):

€ 1000 per frequenza CONVITTO; € 600 per frequenza SEMICONVITTO

 

 

 

ALTRE INFORMAZIONI PER L'ISCRIZIONE AL CONVITTO / SEMICONVITTO


Modulo per l'iscrizione al Convitto-Semiconvitto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

altre foto nelle nostre  

 

 

 

Progetto "IPSSAR Online" by Prof. Roberto Casaccia

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.